Questo sito utilizza cookie per ottimizzare la tua esperienza online.
Accettando di utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l'uso di cookie da parte nostra.
Puoi eliminare e bloccare tutti i cookie di questo sito web, ma alcuni elementi del sito potrebbero non funzionare correttamente.

Mercoledì, 08 Maggio 2013 08:00

Torta meringata alle fragole per la mamma

Scritto da 
(12 Voti)

I dolci a strati sono sempre sinonimo di festa e questa torta per la festa della mamma non fa eccezione. Alla solita torta morbida e alla panna, però, ho voluto alternare anche due strati di meringa croccante in superficie e morbida all’interno, in modo da aumentare ulteriormente la differenza tra consistenze di questo golosissimo dolce. Tenete da parte la ricetta, può diventare un’ottima torta di compleanno in primavera e in estate e si adatta a essere farcita con qualsiasi piccolo frutto (lamponi, more, mirtilli, etc..)

Buoni dolci da Cristina KURI e da Valle’ ♥

 

Naturalmente PER: le preparazioni più soffici e morbide, come i lievitati, torte margherite e cupcakes.

condividi

  • Difficoltà: Media
  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Persone: 8
  • Stagioni: Primavera

INGREDIENTI

    • 150 gr di farina 00
    • 2 cucchiaini di lievito per dolci
    • 125 gr di Vallé… naturalmente
    • 2 uova intere a temperatura ambiente
    • 3 albumi a temperatura ambiente
    • 2-3 cucchiai di latte
    • 250 gr di zucchero semolato
    • 200 ml di panna liquida
    • 40 gr di zucchero a velo
    • 200 gr di fragole
    • scorza di 1 limone non trattato

PROCEDIMENTO

  • 1. ingredienti

  • 2. Accendete il forno a 180 gradi. Foderate il fondo di 2 tortiere a cerchio rimovibile (20 cm diametro) con carta forno e ungete e infarinate i bordi (se non doveste avere gli stampi adatti usate quelli rotondi usa e getta in alluminio che si comprano al supermercato, ricordandovi di ungerli e infarinarli molto bene). Mescolate farina e lievito e setacciate. A parte, lavorate la Vallé con 100 gr di zucchero semolato fino a quando è morbida e cremosa, poi incorporate un uovo intero alla volta mescolando bene tra un’aggiunta e l’altra. Unite la scorza grattugiata e mescolate

  • 3. Incorporate la farina a 2-3 cucchiai alla volta, mescolando bene tra un’aggiunta e l’altra; quando l’impasto diventa asciutto, ammorbiditelo con poco latte ma procedete con cautela, può non servire tutto (l’impasto deve essere cremoso e non liquido)

  • 4. Dividete l’impasto nei due stampi e livellatelo con una spatola. Sembrerà molto scarso ma è così che deve essere, basta che copra il fondo

  • 5. Montate a neve ferma gli albumi, aggiungendo i 150 gr di zucchero semolato rimasti un cucchiaio alla volta, iniziando dal momento in cui gli albumi iniziano a prendere consistenza e procedendo man mano che montano. Quando tutto lo zucchero è incorporato e gli albumi sono montati e lucidi, dividete il composto sulle due torte e livellatelo con una spatola. Infornate le due torte insieme per 25-30 minuti

  • 6. Trascorso il tempo di cottura, spegnete e lasciate le torte in forno per mezz’ora con la porta leggermente aperta (copritele con stagnola se si sono colorite molto); poi sfornate, togliete con cura dallo stampo e lasciate raffreddare su due gratelle (la meringa si affosserà ma è normale essendo così morbida all’interno). Quando le torte sono fredde, montate la panna (ben fredda) con lo zucchero a velo e tagliate le fragole a fettine. Scegliete la torta venuta meno bene, spalmate la panna in superficie e distribuite le fragole sulla panna

  • 7. Coprite con la torta più bella, decorate con fragole intere (che riempiranno anche l’eventuale l’affossamento) e servite. Consumate in giornata.

Cristina Elia
Scritto da:

Condividi

Commenti

0 commento

INGREDIENTI

    • 150 gr di farina 00
    • 2 cucchiaini di lievito per dolci
    • 125 gr di Vallé… naturalmente
    • 2 uova intere a temperatura ambiente
    • 3 albumi a temperatura ambiente
    • 2-3 cucchiai di latte
    • 250 gr di zucchero semolato
    • 200 ml di panna liquida
    • 40 gr di zucchero a velo
    • 200 gr di fragole
    • scorza di 1 limone non trattato

PILLOLA DI SOFFICITA'

Un segreto di sofficità legato al lievito

Se usi un lievito industriale/chimico o l'impasto è particolarmente liquido, lavora in fretta l’impasto altrimenti il gas si disperderà prima che la torta venga passata nel forno.

Leggi tutto

Ricette collegate